fbpx

Orari di Apertura: Lun-Ven 8:00 - 12:00; 14:30 - 18:30

Dove Siamo

Via Garessio 4, Imperia

Telefono

+39 0183 29 34 20

Il clacson dell’auto non suona: le verifiche da fare

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il problema del clacson dell’auto che non suona è molto frequente. Trattandosi di un avvisatore acustico da utilizzare in caso di pericolo, bisogna agire subito per risolverlo.

Se il clacson non funziona, si potrebbe anche non superare la revisione auto. Stare sulla strada senza poter suonare in caso d’emergenza per avvisare di un potenziale pericolo, può avere conseguenze molto gravi. Quello che bisogna fare è capire quali sono i motivi del malfunzionamento e poi agire.

Clacson rotto: le cause

Se quando premi il pulsante, il clacson non funziona, non vuol dire che il problema dipenda dalle “trombe” o che l’emettitore che si trova nel vano motore deve essere sostituito.

Ci sono varie cause che possono far smettere al clacson di funzionare, tra cui usura, danni e fattori ambientali.

Sarebbe opportuno recarsi presso un meccanico esperto per far valutare il danno e capire come intervenire, ma se vuoi tentare da solo di sistemare il guasto devi sapere che i motivi potrebbero essere sostanzialmente di due tipi.

  • Danni al clacson: questo è generalmente collocato sul retro del paraurti, nella zona radiatore, sulla traversa.
  • Danni ai cablaggi elettrici o interruzione dell’alimentazione del circuito del clacson: i fili possono essersi rotti, il fusibile interrotto o il pulsante sul volante non più funzionante.

Di seguito ti daremo qualche consiglio per provare una riparazione in autonomia, tuttavia, ti ricordiamo che sarebbe meglio rivolgersi a un professionista esperto, in quanto, per poter testare il clacson, sarà necessario lo smontaggio dell’airbag. Per cui è meglio limitarsi a controlli e interventi di primo livello.

Cosa fare se il clacson non suona: i controlli

Se da una prima verifica, hai constatato che il problema non dipende dal fusibile del clacson, dovrai cercare il guasto controllando al contrario il circuito dello stesso fino al volante.

Verifica se quando premi il pulsante del clacson, questo non suona ma fa un leggero gracchio. In questo caso potrebbe essere entrata acqua nella tromba e risolvere sarà molto semplice: ti basterà smontare e asciugare.

Se il clacson non suona, usa un multimetro per controllare se viene rilevata la giusta tensione (>12V), quando premi il pulsante dei collegamenti elettrici della tromba.

Se controllando i cavi elettrici, non noti interruzioni, bruciature, tagli e premendo il clacson, non arriva tensione alla tromba ma il fusibile è intatto, dovrai verificare che il pulsante funzioni correttamente. In caso contrario potrebbe essersi rotto o ossidato.

Nel caso in cui la tua auto non abbia airbag, dovrai solo sollevare il pulsante ed effettuare la verifica con il multimetro sui cavi sottostanti. Il display mostra se c’è o meno presenza di continuità premendo il pulsante.

Se invece, non è possibile accedere al clacson dall’alto o dal basso, tramite vano motore, o se è presente l’airbag, dovrai necessariamente rivolgerti a un esperto per effettuare una riparazione sicura o una sostituzione veloce del clacson rotto.

Improvvisare interventi di manutenzione al clacson se non si hanno le adeguate conoscenze, può provocare ulteriori danni allo stesso. Ricorda di valutare attentamente il problema prima di decidere di provvedere autonomamente alla riparazione.

Condividi questo post con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbe interessare anche...

Iscriviti alla Newsletter

Ti inveremo solo le Migliori Offerte dedicate a te. No Spam, promesso!