fbpx

Liquido dei Freni

liquido dei freni
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il liquido dei freni: quando, come, perché cambiarlo.

La cosa più importante nella nostra automobile è la sicurezza, e una macchina sicura parte proprio dai freni! I freni, infatti, sono tra le parti dell’automobile che devono essere tenute particolarmente sotto controllo, perché un guasto potrebbe mettere a repentaglio la vita di chi guida e dei passeggeri. Uno degli aspetti dell’impianto frenante che va particolarmente tenuto sotto controllo è il liquido dei freni.

Il liquido dei freni è uno speciale fluido che non può essere compresso e che riempie l’impianto idraulico frenante delle automobili. Il suo ruolo è molto semplice: trasmette, moltiplicata, la forza impressa sul pedale alle pastiglie (che poi agiscono sulle ruote). Il suo ruolo è quindi fondamentale, e la sua manutenzione non può essere sottovalutata!

Quando intervenire sul liquido dei freni?

Anche in assenza di problemi visibili, il liquido dei freni deve essere soggetto a manutenzione e controllo ogni due anni, per verificare che non ci siano malfunzionamenti e che il liquido non abbia perso le sue proprietà. Dopo un certo tempo di utilizzo dell’auto, infatti, può succedere che il liquido dei freni assorba l’umidità, o che si creino delle bolle d’aria che possono diminuire l’efficacia della frenata.

Può però succedere di dover sostituire o rabboccare il liquido dei freni anche in caso di perdite o guasti all’impianto frenante. Infatti, pur essendo in un circuito completamente sigillato, può succedere che il livello del liquido dei freni si abbassi, a causa di piccole perdite o per via dell’usura delle pastiglie. In caso di problemi al liquido dei freni si accenderà la spia rossa dei freni (quella del freno a mano) anche con il freno a mano abbassato: in questo caso sarà meglio rivolgersi subito a un meccanico.

Come cambiare il liquido dei freni

Intervenire sul liquido dei freni è piuttosto delicato: in caso fosse sufficiente solo rabboccarlo la cosa più importante è utilizzare per il rabbocco lo stesso tipo di liquido già presente nel circuito. Liquidi diversi sono spesso incompatibili tra loro, e potrebbero danneggiare l’impianto.

Se invece fosse necessario sostituire il liquido bisogna tener presente che questo va cambiato completamente! Residui del vecchio liquido potrebbero infatti corrompere quello nuovo, rendendo così inutile tutta l’operazione. Per svuotare l’impianto bisogna effettuare lo spurgo – ed è necessario essere almeno in due. Dopo aver rimosso il liquido bisognerà – tenendo premuto il pedale del freno – pompare fino a quando tutta l’aria del circuito non sarà stata rimossa

La cosa migliore è comunque rivolgersi a un meccanico che sarà in grado di individuare l’operazione migliore e di eseguirla in tutta sicurezza! Scopri il nostro servizio di tagliando auto.

La tua auto è prossima al tagliando? Prendi un appuntamento da noi, se è il tuo primo tagliando da noi hai diritto al 10% di sconto su tutti i ricambi 😉⤵️

 

Prendi un Appuntamento

OFFICINA
AUTORIZZATA FIAT
e Servizio
Multimarche

Iscriviti alla Newsletter

Ti inveremo solo le Migliori Offerte dedicate a te. No Spam, promesso!

Condividi questo post con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print