fbpx

Bomboletta spray per foratura gomma: è efficace? Come si usa?

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Forare una gomma è una cosa piuttosto comune, una situazione molto fastidiosa che causa il rallentamento del viaggio e che solitamente comporta il cambio della ruota.

Infatti, il primo istinto è quello di procedere al cambio della gomma forata, ma in realtà è possibile rimediare al danno ed evitare la sostituzione almeno sul momento, utilizzando una bomboletta spray apposita per la foratura.

Lo spray per riparare il pneumatico forato è una soluzione temporanea, è un buon modo per sistemare il danno in pochi minuti e proseguire il proprio viaggio, ma appena possibile bisogna rivolgersi al proprio meccanico di fiducia per far riparare definitivamente la gomma.

Caratteristiche e utilizzo dello spray ripara gomma

La bomboletta spray per riparare la gomma forata contiene una sostanza sigillante a base di lattice che, miscelata col gas, crea un composto schiumoso che viene iniettata nella gomma tramite un beccuccio a cannuccia.

Questo composto va a depositarsi sul foro presente nella gomma della ruota in modo da chiudere momentaneamente la perdita d’aria. Solitamente, dopo averlo utilizzato, bisogna ripartire quasi subito per permettere alla sostanza sigillante di distribuirsi in modo omogeneo all’interno della gomma.

Prima dell’utilizzo è molto importante leggere attentamente le indicazioni presenti sulla bomboletta spray in modo da assicurarsi di utilizzarla correttamente.

In caso di emergenza, oltre a riparare il foro, la bomboletta permette di rigonfiare istantaneamente il pneumatico forato. Ecco come si utilizza.

  • Posizionare la ruota con la valvola verso l’alto
  • Svitare il cappellotto che copre la valvola della ruota
  • Avvitare il tubicino della bomboletta sulla valvola
  • Schiacciare il bottone della bomboletta spray e riempire il pneumatico con la miscela
  • Continuare a utilizzare la bomboletta finché la gomma non è gonfia a sufficienza
  • Togliere il tubicino e rimettere il cappelletto copri-valvola.

Il procedimento di riparazione del foro della gomma con lo spray d’emergenza è abbastanza semplice e veloce. Si raccomanda, appena possibile, di far smontare la ruota e procedere alla sistemazione definitiva del pneumatico.

Cose da sapere sulla bomboletta spray per foratura gomma

Per essere efficace, il contenuto della bomboletta o il numero di bombolette utilizzato deve essere sufficiente ad effettuare la riparazione. Una bomboletta da 300 ml non è sufficiente a reintegrare la corretta pressione in un pneumatico con battistrada largo più di 200 mm, poiché la sostanza sigillante potrebbe non riuscire a chiudere il foro.

Inoltre, questa soluzione è adatta solo a piccoli fori, ma non a grandi lacerazioni della gomma; se sono presenti dei chiodi o altri oggetti appuntiti all’interno della gomma, bisogna provvedere immediatamente alla rimozione in modo da evitare l’ossidazione delle cinture e un danno serio al pneumatico.

Dopo aver effettuato questo tipo di riparazione, bisogna fare molta attenzione alla guida e andare a una velocità contenuta, poiché, durante il viaggio potrebbe verificarsi una diminuzione della pressione delle gomme potenzialmente pericolosa. In questo caso la prudenza diventa fondamentale.

Se volete saperne di più sulla bomboletta spray per riparare la gomma, vi consigliamo di chiedere maggiori informazioni ad un meccanico o a un gommista che potranno indicarvi quali sono quelle più adatte alla vostra auto.

Ti potrebbe interessare anche...

Iscriviti alla Newsletter

Ti inveremo solo le Migliori Offerte dedicate a te. No Spam, promesso!

Condividi questo post con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print