fbpx

Orari di Apertura: Lun-Ven 8:00 - 12:00; 14:30 - 18:30

Dove Siamo

Via Garessio 4, Imperia

Telefono

+39 0183 29 34 20

Quanto gonfiare le gomme dell’auto

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

È molto importante che le gomme della propria auto siano sempre gonfiate correttamente, perché solo con una giusta pressione degli pneumatici è possibile guidare in sicurezza e non avere troppi consumi.

Chi possiede una vettura sa bene quanto sia importante controllare periodicamente lo stato delle ruote, ma ogni quanto bisogna gonfiare le gomme dell’auto?

Ogni quanto gonfiare le gomme auto

Le gomme del proprio veicolo, a causa di lunghi viaggi o urti causati da strade sconnesse e buche, perdono gradualmente la loro pressione.

Di solito, il controllo degli pneumatici viene effettuato in prossimità di un viaggio o al momento del cambio gomme in vista della stagione estiva o invernale. In realtà, non tutti sanno che è buona norma controllare gli pneumatici dell’automobile almeno una volta al mese.

Verificare mensilmente le quattro ruote del proprio veicolo risulta infatti indispensabile per stare a bordo sicuri e non correre rischi.

Gonfiaggio gomme auto

Durante il check-up la vettura deve essere spenta e a riposo da almeno mezz’ora; nel momento in cui gli pneumatici sono freddi si può iniziare con il gonfiaggio.

La temperatura delle gomme è fondamentale per avere una lettura chiara e non falsata dal calore che gli pneumatici hanno immagazzinato durante lo spostamento.

Prima di procedere è necessario:

  • Verificare la pressione indicata sul libretto informativo della macchina.
  • Svitare il tappo della valvola posto sul pneumatico.
  • Inserire il manometro sulla valvola facendo pressione (sarà correttamente posizionato quando non uscirà più aria dalla valvola).

A questo punto la lancetta del manometro indicherà la pressione delle gomme. Si può iniziare a gonfiare (o sgonfiare) fino ad arrivare alla pressione raccomandata per la propria auto.

Gomme auto troppo gonfie

L’unità di misura della pressione delle gomme è il bar. Il valore di gonfiaggio ideale per le gomme cambia in base alla stagione di utilizzo:

  • Il valore di gonfiaggio delle gomme estive va dai 2.0 e i 3.0 bar
  • Per quanto riguarda il valore di gonfiaggio delle gomme invernali, sarebbe meglio aumentare il livello normale di 0.2 bar, visto che il freddo provoca una leggera diminuzione della pressione.

Oltre a garantire una maggiore sicurezza su strada, la corretta pressione permette anche di aumentare quella che è la durata dello penumatico, che si può usurare fino al 20% in più con una pressione sbagliata. Tra l’altro, il consumo di carburante può aumentare fino al 6% per riuscire a colmare quella mancanza di tenuta su strada della gomma.

Una ruota troppo gonfia comporta una diminuzione dell’aderenza del battistrada all’asfalto, allungando i tempi di frenata e aumentando la possibilità di sbandare, soprattutto alle alte velocità.

Cosa succede se le gomme sono sgonfie

Controllare la pressione degli pneumatici è importante per non rischiare di incorrere in pericolose conseguenze su strada. Le gomme sgonfie, infatti, possono provocare molti effettivi negativi, tra cui:

  • Esplosone degli pnumatici
  • Difficili movimenti di sterzo
  • Allungamento dello spazio di frenata sul bagnato
  • Poca resistenza all’aquaplaning
  • Usura del cerchione e ai bordi del battistrada.

Cosa succede se le gomme sono troppo gonfie

Al contrario, anche la pressione troppo alta può diventare pericolosa per la guida del veicolo; la superficie che tocca a terrà sarà minore, causando:

  • riduzione dell’aderenza su strada e del comfort di guida,
  • usura accelerata dei componenti dell’auto,
  • aumento del rischio di danneggiare lo pneumatico,
  • usura centrale del battistrada e deformazione dello pneumatico.

Gonfia gomme per auto portatile

Controllare la pressione degli pneumatici è importante per non rischiare di incorrere in pericolose conseguenze su strada. Per misurare la pressione delle gomme auto si usa il manometro, che va premuto contro la valvola. Esistono dei manometri digitali che permettono di leggere la pressione premendo un pulsante; quello tradizionale, invece, funziona leggendo un’asticella graduata che dovrebbe mostrare la pressione interna delle gomme. Come anticipato, è importante verificare la pressione delle ruote ogni quattro settimane e sempre quando le gomme sono fredde.

Il gonfia gomme per auto portatile o compressore portatile svolge due funzioni principali:

  • Rileva la pressione degli pnumatici
  • Gonfia automaticamente gli pneumatici attraverso la compressione dell’aria impostata automaticamente, quindi anche i principianti possono usarlo facilmente.

Prima dell’utilizzo del dispositivo è possibile impostare il valore di pressione da raggiungere. Inoltre, cambiando gli accessori dell’oggetto si possono gonfiare automaticamente gli pneumatici di biciclette, motorini e quod, attraverso la compressione dell’aria impostata automaticamente. Questo permette anche ai principianti di procedere con il gonfiaggio degli pneumatici senza ricorrere al supporto di un professionista.

Condividi questo post con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbe interessare anche...

Iscriviti alla Newsletter

Ti inveremo solo le Migliori Offerte dedicate a te. No Spam, promesso!